VELOBOX

 

Ormai è certo!

Il sistema speed check funziona come deterrente alla velocità

 

(...se viene regolarmente attivato)

 

Per questo abbiamo curato la facilità di montaggio delle apparecchiature rendendo prontamente operativa la postazione.

 

oggi:

- ANCORA PIU' FACILE PER GLI OPERATORI

- PIU' ECONOMICO

- ESTREMAMENTE VISIBILE

- ROBUSTO A PROVA DI ATTI VANDALICI

   
 

Che cosa è lo speed check

 
  - Il principio su cui si basa il sistema speed check è quello di trasmettere all’automobilista la percezione di controllo su un determinato tratto stradale e indurlo a rallentare.   - Tuttavia il diffondersi dell’informazione ha reso consapevole l’automobilista che sa riconoscere i box inattivi, vuoi per le loro forme non adatte ad ospitare i dispositivi di controllo, per lo stato di incuria, per gli atti vandalici ecc.  
         
  - A volte la difficoltà di inserimento dei dispositivi in taluni box risulta scomodo, lungo e macchinoso scoraggiandone il montaggio e quindi l’uso da parte degli agenti preposti al controllo.   - L’esperienza sin qui acquisita ci ha portato a migliorare costantemente il nostro VELOBOX ovviando a tali inconvenienti per non rendere vano lo scopo degli stessi.  

 

 

Fasi di montaggio
in posizione perfettamente eretta.

 

 

1 APERTURA SPORTELLO

2 POSIZIONAMENTO APPARECCHIATURE SUI SUPPORTI GIA' IN LOCO

3 REGOLAZIONE STRUMENTAZIONE

   
 

scegliete quello che fa per voi

 
  VELOBOX F   VELOBOX A   VELOBOX L  
 

-Acciaio fosfatato spessore 30/10 (quindi da considerarsi blindato) verniciatura a polveri a 200°;
-Chiusura su 3 lati a mezzo pistoni da mm. 30 con cerniera antistrappo;
-Ripiano interno per riporre attrezzature ed accessori;
-Supporti universali per fissare le apparecchiature;
-Chiave a doppia mappa a cifratura unica;
-Protezione esterna della serratura;
-Protezione antivandalo delle finestrature quando il box non è attivo;
-Lampeggiante notturno a led con alimentazione fotovoltaica;
-Nuovi adesivi rinfrangenti a norma;
-Estrema facilità nel montaggio delle apparecchiature di controllo;
-Estrema facilità nel montaggio delle apparecchiature di controllo;
-Possibilità di ospitare tutte le tipologie di apparecchiature: Autovelox, Velomatic, Tru cam, Wizier, ecc.
-Dimensioni cm. 162 x 84 x 45; Peso Kg. 170

 

-Realizzato con doghe di alluminio a doppia parete di spessore 15/10 cad. verniciato a polveri a 200°.
-Chiusura con sportello a scorrimento verticale con blocco a tutta apertura e sistema antivandalo sulle finestrature.
-RIpiano interno
-Supporti snodati per apparecchiature.
-Chiusura su due punti con serratura a doppia mappa.
-Lampeggiante notturno a led con alimentazione fotovoltaica
-Dimensioni cm. 162 x 84 x 45 Peso Kg.
-Possibilità di ospitare tutte le tipologie di rilevatori.

 

-Stesse caratteristiche di VELOBOX F ma di dimensioni ridotte e adatto ad ospitare solo teleaser.
(True Cam, Wizier, ecc)
Dimensioni cm. 45 x 45 x 165. Peso Kg. 90.